cloud
cloud
cloud
cloud
cloud
cloud

Programmi


program image

Manipolazione

Non hai selezionato una galleria o quella scelta è stata eliminata.

Mettere le mani in pasta per imparare

La manipolazione è utilissima per lo sviluppo dell’attività motoria fine delle mani e delle dita, propedeutica a tutte le competenze che ne prevedono l’uso, come ad esempio la scrittura.
Il processo di mutazione della forma aiuta i bambini a dare libero sfogo all’immaginazione e alla fantasia, stimolandone la creatività, lo sviluppo psico-affettivo e la coordinazione oculo-manuale.

Le attività di manipolazione prevedono l’utilizzo di diversi tipi di materiale dalla classicha plastichina, alla farina, sabbia, semolino, terra, schiuma, pasta di pane e impasti vari, argilla, salsa di pomodoro, sale grosso etc. e possono andare da attività più semplici adatte ai più piccini a quelle più elaborate come preparare dolci e semplici pietanze, fare del giardinaggio, creare lavoretti e piccole opere d’arte.

Pittura

Dipingere con le mani, con i piedi o con qualsiasi tipo di supporto da spugne a spazzolini, a pennelli, alla carta per dare libero sfogo alle proprie emozioni e sentimenti. La pittura consente al bambino di scoprire nuove forme di espressione e di comunicazione molto più libere rispetto agli schemi e limiti posti dal linguaggio tradizionale, gli insegna a mettersi alla prova e -quando si tratta di pittura guidata- ad impegnarsi per raggiungere un obiettivo prefissato, ovvero la rappresentazione di un oggetto o un concetto precisi.

L’aspetto chiave è valorizzare il processo realizzativo e non il prodotto finale!